Occupazione in Finanziaria Climatica. Per lavoro sostenibile e di qualit

Occupazione

Il rilancio dell?occupazione ? uno dei punti fondamentali della nostra Finanziaria climatica. Il lavoro ? per tutti un aspetto imprescindibile della vita ed ? per questo che la politica deve puntare a garantirne qualit? e stabilit? nel tempo.

I cosiddetti lavori “verdi” fanno parte del nostro progetto di una societ? sempre pi? inclusiva e sostenibile, che investe massicciamente nell’innovazione tecnologica.

Dal?Rapporto Symbola-Unioncamere, il 2019 risulta essere l?anno della svolta, con?300 mila imprese?impegnate in investimenti green e il?13,4% dei lavoratori totali occupati nell?ambito. Oltre tre milioni di persone, con una potenziale di crescita di 100 mila posti di lavoro ogni anno.

Investimenti sull’occupazione

Il piano di investimenti racchiuso nella Finanziaria Climatica prevede:

  • l?assunzione di 25.000 occupati pubblici nel settore hi-tech e della conoscenza (430 milioni);
  • la stabilizzazione dei lavoratori precari nella pubblica amministrazione (5 milioni)
  • la riduzione dell?orario di lavoro (10 milioni).
  • una maggiore tutela del lavoro femminile e del mondo delle ?micro? partite IVA.

Inoltre, il piano prevede un nuovo programma di incentivi per l?assunzione di lavoratori a tempo indeterminato mediante la riduzione del 50% della quota contributiva INPS per i primi 2 anni.

Grazie agli investimenti e ai green jobs, la nostra economia riuscir? ad avere nuovo respiro e a garantire il diritto al lavoro, tutelando anche l’ambiente.

LEGGI QUI?IL DOCUMENTO DI FINANZIARIA CLIMATICA