Aderiamo al boicottaggio della nave Bahri Yanbu

La nave Bahri Yanbu, carica di armi dirette nello Yemen, potrebbe attraccare al porto di Genova.

Insieme ai lavoratori del porto, Europa Verde aderisce all’assemblea pubblica convocata per questo pomeriggio dai sindacati con lo scopo di boicottare l’imbarco di armi prodotte in Italia le quali, come ricorda Save the Children, sono gi? sporche del sangue di migliaia di bambini e vittime civili.

Chiudiamo i porti alle armi e non alle persone: questo ? il nostro appello rivolto alle autorit? portuali e al Ministero dei Trasporti. Di fronte alle vittime innocenti di guerre che l’Italia stessa sta favorendo con l?invio di mezzi bellici, non possiamo rimanere indifferenti e speriamo che in tal senso si pronuncino anche il Comune di Genova, la Citt? Metropolitana e la Regione Liguria.

Domenico Finiguerra